Abbiamo tenuto il sorriso nascosto per molto tempo sotto la mascherina ma non possiamo certamente dimenticarci della sua importanza. Si tratta di un elemento estetico distintivo di ogni persona, che migliora le relazioni interpersonali e consente di avere una maggiore autostima.

Prima di rivolgerti a un dentista per un trattamento specifico, potresti avere necessità di svolgere una radiografia panoramica delle arcate dentali, al fine di ottenere uno studio dei denti e delle ossa.

Scopriamo nell’approfondimento quando lo svolgimento dell’ortopantomografia potrebbe rivelarsi utile.

Che cos’è l’ortopantomografia

Conosciuta anche come ortopantomogramma o radiografia panoramica delle aracate dentarie, l’ortopantomografia è una tecnica radiografica utile a fornire un’immagine completa dei denti, delle arcate dentarie, delle ossa mandibolari e mascellari, dei seni mascellari, con un’unica visuale.

Il nome deriva dallo strumento utilizzato per il suo svolgimento, ossia l’ortopantomografo.

L’esame non richiede alcuna preparazione specifica. Gli specialisti del Centro Medico Radiologico Borgomanero si accerteranno della rimozione degli oggetti metallici e dell’eventuale presenza di dentiere e protesi dentarie.

Quando svolgere l’esame

Ti starai chiedendo quando potrebbe essere necessario lo svolgimento di questo esame. Tra i principali casi:

  • La diffusione di carie;
  • Analisi dei denti del giudizio, per considerare una possibile estrazione degli stessi;
  • La valutazione di casi in cui i denti non sono usciti;
  • L’allineamento delle arcate dentali;
  • Lo studio delle ossa prima di procedere con la realizzazione di impianti;
  • La ricerca di granulomi o di cisti ossee

Informazioni utili per lo svolgimento dell’ortopantomografia

L’esame non comporta alcun fastidio o dolore per il paziente ed avviene in tempi velocissimi, di norma pochi secondi. Il paziente manterrà la posizione eretta per tutta la durata dell’esame, con il capo adagiato all’interno dell’apparecchiatura OPT.

Morderà quindi un punto di fissaggio, al fine di mantenere un corretto posizionamento e garantire l’immobilità del capo. L’esame ha una durata media di 10 – 15 secondi.

Una volta terminato l’esame OPT, il paziente può tornare immediatamente alla sua normale attività. Tutte le immagine ottenute saranno accompagnate dal referto dei nostri specialisti.

Se pensate di aver bisogno di un’ortopantomografia, o se semplicemente volete prenotare un esame diagnostico, contattateci!

Cookie Policy -  Privacy Policy