La colonna vertebrale è un asse portante di ogni persona, il primo elemento della costituzione scheletrica. Si tratta di una parte del corpo flessibile, formata da vertebre, separate tra di loro da cuscinetti fibro-cartilaginei elastici tenute insieme da capsule articolari e legamenti.

Essa è composta da 33 o 34 vertebre alternate a dischi intervertebrali, di forma e dimensioni diverse, a seconda della posizione che occupano. Quelle lombari e sacrali sono le più grosse per stabilire una base stabile di distribuzione del peso.

Le vertebre consentono nel complesso un’adeguata mobilità alla colonna, assorbendo gli urti provenienti dal mondo esterno.

L’importanza della colonna vertebrale deriva dalle sue funzioni,  tra cui le principali sono:

  • Protezione per il midollo spinale, i nervi e gli organi interni;
  • Supporto e stabilità per testa, torace ed addome;
  • Mobilità e flessibilità di tutto il corpo.

Scopri insieme agli specialisti di Centro Medico Radiologico Borgomanero tutte le informazioni utili dedicate alla tematica e come la risonanza magnetica aperta possa essere una pronta risposta per individuare precocemente le problematiche legate alla colonna vertebrale.

Mantenere la colonna vertebrale in salute

Come abbiamo anticipato nell’introduzione dell’approfondimento di oggi, la colonna vertebrale è estremamente importante per l’organismo.

Risulta caratterizzata da quattro curve fisiologiche di grande importanza, con funzione ammortizzatrice e di protezione per il midollo spinale, il cervello e gli altri organi vitali.

Innanzitutto, la spina dorsale è sede di inserzione di muscoli e legamenti. In secondo luogo, per gli esseri umani il rachide della colonna è strutturato per distribuire in modo tale da garantire la posizione corretta nel corso della quotidianità e resistere alla forza di gravità. Il midollo osseo contenuto all’interno delle vertebre è invece la sede in cui vengono prodotte le cellule sanguigne come globuli rossi (eritrociti), globuli bianchi (leucociti), e piastrine.

Infine, il tessuto osseo della colonna è la sede fondamentale per le riserve minerali dell’organismo, come calcio e fosforo.

La colonna vertebrale possiede uno stretto legame,  sia anatomico che funzionale, con le cellule nervose del midollo spinale. Questa struttura centrale costituisce il principale canale di comunicazione tra il cervello ed il resto del corpo.

Risulta possibile comprendere come il corretto funzionamento di tutto l’organismo sia correlato al corretto funzionamento della colonna vertebrale.

La risonanza magnetica aperta per la colonna vertebrale

La risonanza magnetica alla colonna vertebrale viene utilizzata per la diagnosi di sospette alterazioni a carico dei dischi intervertebrali (protrusioni ed ernie), del tessuto osseo e del midollo spinale. Si tratta di un esame assolutamente indolore e privo di pericolo.

Rispetto ad altre metodiche di diagnostica per immagini la risonanza magnetica aperta presenta diversi vantaggi: possibilità di ottenere sezioni multiplanari ad elevata risoluzione con riconoscimento dei diversi tessuti senza impiego di radiazioni ionizzanti.

Presso il Centro Medico Radiologico Borgomanero, gli ospiti hanno la possibilità di eseguire la risonanza magnetica aperta alla colonna vertebrale.

Rispetto alle risonanze magnetiche “chiuse”, a tunnel, inoltre la Risonanza Magnetica aperta riduce l’ansia nei soggetti claustrofobici. La procedura diagnostica è molto più accettabile per determinate categorie di pazienti come bambini, anziani e persone in sovrappeso.

Dopo aver compreso, nell’approfondimento di oggi, l’importanza di mantenere in salute la colonna vertebrale del tuo organismo, per qualsiasi dubbio e necessità non esitare a contattare Centro Medico Radiologico Borgomanero per l’esecuzione di una risonanza magnetica aperta alla colonna vertebrale.

Cookie Policy -  Privacy Policy