Il tumore al seno ha un alto grado di incidenza, colpisce infatti una donna su otto. È fondamentale prevenire per poter fare una diagnosi in tempi brevi e in una fase precoce della patologia. La mammografia rappresenta uno dei test migliori per prevenzione e diagnosi precoce.

La mammografia rappresenta il test radiologico principale per lo screening mammografico, eseguita a intervalli regolari, consente di rilevare alterazioni ai tessuti del seno. È un test cruciale per evidenziare eventuali discrepanze da analizzare tramite indagine diagnostica.

Si tratta di un esame radiografico in grado di esaminare in profondità il tessuto mammario. Essendo una radiografia, si tratta di esporre un’area di indagine – in questo caso, il seno – a leggerissime radiazioni ionizzanti in grado di rilevare alterazioni nei tessuti.

Come avviene la mammografia?

Per questo esame viene utilizzata una apposita unità mammografica sul quale il radiologo posiziona il seno, comprimendolo se necessario grazie all’utilizzo di una apposita paletta flessibile. Si tratta di un’operazione molto veloce: circa 10 minuti per l’intero screening. L’esame prevede l’acquisizione di due specifiche inquadrature: una frontale e l’altra laterale, in questo caso la compressione della mammella è necessaria per permettere l’uniformità di spessore dei tessuti per una più efficace analisi poiché uno strato minore permette un utilizzo minore di raggi x e una maggiore qualità della scansione.

Preparazione

Si tratta di un esame eseguito in regime ambulatoriale e che non necessita di specifiche preparazioni. È altamente sconsigliata l’applicazione di talco e deodoranti stick il giorno stesso dell’esame poiché possono alterare l’immagine radiografica. Si tratta di un esame che sarebbe preferibile svolgere nella prima parte del ciclo mestruale per via di una minore tensione mammaria e per escludere una gravidanza poiché – per quanto di bassissima entità- le radiazioni possono provocare complicazioni nei primissimi mesi al feto.

Se vuoi prenotare una mammografia e vuoi maggiori informazioni riguardo a esami di screening, clicca qui!

Cookie Policy -  Privacy Policy