La radiografia del piede è un esame diagnostico avente come oggetto di interesse le strutture morfologiche del piede stesso.

Il piede nel suo complesso è composto da 26 ossa, divise tra loro nei tre gruppi di tarso, metatarso e falangi. Un RX del Piede viene effettuata con lo scopo di diagnosi e studio delle problematiche che possono interessare la parte del corpo.

Si tratta di una procedura non dolorosa, non invasiva e, dato il tempo minimo di esposizione ai raggi X, non pericolosa.

Noi di Centro Medico Radiologico Borgomanero eseguiamo nel nostro centro diagnostico questo esame avvalendoci della tecnologia di radiografia digitale.

Siamo pronti a presentarti tutte le informazioni utili nell’approfondimento di oggi.

Perché eseguire un RX del piede

Il tuo piede è stato vittima di una frattura? Per valutare:

  1. il processo di guarigione;
  2. il decorso post operatorio a seguito di interventi;
  3. l’inserimento di protesi o altri dispositivi ortopedici.

Potrebbe essere necessaria la radiografia del piede.

Non solo. Un RX del piede può essere prescritta per verificare la presenza di patologie tumorali o identificare processi degenerativi delle ossa e delle articolazioni (radiografia piede artrosico) o infiammatori (radiografia piede artritico).

L’esame in oggetto, nonostante non sia d’elezione per lo studio di patologie tendinee, può essere utile ad identificare i segni indiretti dell’infortunio (calcificazioni).

Tra le patologie per le quali gli specialisti richiedono una radiografia del piede vi sono: alluce valgopiede piattopiede equinopiede torto congenito, etc.

La radiografia del piede sotto carico

La RX Piede sotto carico è un esame radiologico che sfrutta i raggi X o radiazioni ionizzanti per ottenere immagini al fine di valutare l’aspetto anatomico e funzionale del piede in relazione alla deambulazione.

Viene utilizzato anche per valutare la funzionalità e la morfologia del piede in posizione eretta.
Si tratta di una procedura consigliata e prescritta dall’ortopedico soprattutto durante l’età dello sviluppo e in adolescenza, quando le piante dei piedi, durante la deambulazione, non vengono appoggiate in maniera simmetrica e possono contribuire a sviluppare problemi di postura o di altra natura.

Nel caso specifico della radiografia del piede sottocarico, viene eseguita con il paziente in piedi e immobile.

È prevista anche la rilevazione delle immagini mentre il paziente gira su se stesso una volta a destra e una volta a sinistra.
Si tratta di un esame non doloroso e non invasivo che dura circa 15 minuti. 

Sei interessato a eseguire una radiografia del piede sotto carico? Gli specialisti di Centro Medico Radiologico Borgomanero sono a tua completa disposizione. Contattaci per maggiori informazioni senza impegno!

Cookie Policy -  Privacy Policy